El Rey del Mundo

 

La marca di sigari El Rey del Mundo è stata creata dall'uomo d'affari tedesco Emilio Ohmstedt nel 1848, insieme con la marca Sancho Panza nello stesso anno. El Rey del Mundo, che significa "Re del Mondo" in spagnolo, era un tempo la marca più costosa e prestigiosa di sigari al mondo.

 

Antonio Allones ha rilevato la marca intorno al 1882. Nel 1905, la marca è stata acquistata da Cándido Vega Díaz che l’avrebbe rinominata in Rey del Mundo Cigar Co. La società ha prodotto anche altre marche famose come Sancho Panza, Rafael Gonzalez, e Don Candido.

 

La marca è stato poi ripresa nel 1960 dopo che il governo comunista di Fidel Castro nazionalizzò l'industria del sigaro, e tutte le marche di sigari cubani divennero proprietà del governo cubano. La produzione continuò dopo la Rivoluzione Cubana e la marca mantenne la sua popolarità tra gli anni 1960 e 1970.

 

Successivamente la marca diminuì in popolarità e molti formati furono sospesi.

Nonostante la perdita di popolarità, i sigari El Rey del Mundo sono ancora apprezzati per il loro aroma mite, complesso e ricco e hanno un buon seguito tra gli intenditori.

 

La linea di sigari di tale marca è oggi prodotta in quantità limitata ed è attualmente composta solo di tre dimensioni di produzione regolare: il Choix Supreme, Petit Coronas, e Demi Tasse.

 

El Rey del Mundo è il nome di due marche di sigari, una prodotto a Cuba per la società cubana statale tabacco Habanos SA e l'altra prodotta in Honduras da Villazon & Co.

 

Tutte le vitolas sono prodotte con ligadas di tabacchi provenienti da Vuelta Abajo e elaborate "Totalmente a Mano, Tripa Larga".