Montecristo

Il nome della marca di sigari Montecristo deriva dal romanzo d'avventura, “Il Conte di MonteCristo”, il quale veniva letto mentre i torcedores arrotolavano i sigari agli inizi del 1900.

 

Il marchio di sigari Montecristo è stato fondato nel 1935 da Alonso Menendez e Pepe Garcia a Cuba. La linea originale di sigari Montecristo aveva solo cinque formati ,e il formato Tubos aggiunto nel corso del 1940. Tale linea è rimasta invariata fino a dopo la nazionalizzazione.

 

Dopo la rivoluzione cubana e la nazionalizzazione dell'industria del sigaro a Cuba nei primi anni 1960, Menendez e Garcia espatriarono alle isole Canarie, dove re-istituirono il marchio, ma successivamente vennero costretti a sospendere la produzione a causa di controversie sul copyright sul marchio originale Montecristo a Cuba.

 

A metà degli anni 1970, la produzione è stata spostata nella Repubblica Dominicana per il mercato statunitense. Il marchio sigaro domenicano Montecristo è ora di proprietà di Altadis SA, che controlla la sua distribuzione e la commercializzazione negli Stati Uniti.

 

In seguito, sotto la supervisione del leggendario Jose Manuel Gonzalez nel 1970, cinque nuovi formati sono stati aggiunti al marchio Montecristo: il Montecristo A, il n ° Especial 1 e 2, il Joyita e il Petit Tubo.

 

Nel corso degli anni 1970 e 1980, Montecristo ha continuato ad affermarsi come un marchio top e come uno dei favoriti tra i fumatori di sigari. Oggi continua ad essere una delle migliori linee di sigari venduti a Cuba. In particolare, il Montecristo No. 4, il top di vendita tra i sigari cubani.

 

Nel 2004 è stato realizzato un nuovo formato: l'Edmundo. Sono anche presenti un certo numero di uscite in edizione limitata nel corso degli anni, come il Robusto LE.

 

Nel 2009, una nuova linea di sigari Montecristo è stata introdotta: Montecristo Open. Nella nuova linea si contano 4 formati: Eagle, Regata, Master e Junior dalla miscela più leggera rispetto a quella classica. Tale linea è rivolta soprattutto alla nuova generazione di fumatori che godono dei piaceri e degli spazi aperti.

 

La miscela di tabacco di Montecristo è elaborata esclusivamente con foglie di tripa e capote selezionate, provenienti da Vuelta Abajo, terra dove si produce il miglior tabacco al mondo.

Le miscele si differenziano per due tipi: l´originale dal gusto da medio a forte e quella della Línea Open, con un gusto medio, entrambe apprezzate sia dai fumatori esperti che dai neofiti. Tutte le vitolas sono prodotte "Totalmente a mano, Tripa Larga".